Perché dovremmo abolire il CARCERE
42:11
363,108
Reddit
Dona alla raccolta fondi con Antigone: www.produzionidalbasso.com/project/rendiamo-trasparenti-quelle-mura/
Il perdono responsabile, Gherardo Colombo: amzn.to/3bMHK87

Il mio libro “Carne sprecata”: www.amazon.it/Carne-sprecata-Giovanni-Pizzigoni/dp/8832118483/ref=tmm_pap_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=&sr=
Supportami su:
● PATREON: www.patreon.com/GioPizzi
●ISCRIVITI: goo.gl/eqHygH
Seguimi su:
● INSTAGRAM: bit.ly/2uIyStO
● TWITTER: bit.ly/2sHhwft
● TWITCH: www.twitch.tv/gio_pizzi
● FACEBOOK: bit.ly/2tFWRtx
IL MIO PODCAST: bit.ly/2C3wFyY
Pianta un albero nella mia foresta su TREEDOM: bit.ly/2TyM4R4
● Secondo Canale ITmores: goo.gl/A4jhEo

VIDEO FATTO CON:
Specter film collective: www.specterfilmcollective.com/
e
topcolor.it/

Commenti
  • GioPizzi
    GioPizzi

    Io vorrei solo dire che secondo me, passare da doppiare parodie animate di videogiochi a fare video in cui parlo di abolizione del carcere è un buon character development. In ogni caso squadra, sono molto contento di questo video, spero che vi avvia smosso qualcosa, a prescindere. È stato bellissimo sbattersi per un prodotto del genere. Per farla breve, sono molto orgoglioso di questo lavoro, e questo è stato possibile solo grazie al supporto delle persone che mi hanno supportato su Patreon. Quindi, qua sotto potete trovare il link per la campagna dell'Associazione Antigone: bit.ly/2OfRD6s Qui il libro di Gherardo Colombo: amzn.to/3bMHK87 E qui il mio romanzo fantapolitico ambiento in degli Stati Uniti sull'orlo del collasso, perché sì: amzn.to/374VQzu Oltre a ciò, grazie infinite a tutti, sia per l'affetto che per il sostegno. Spero davvero di poter fare altri video del genere. - PizziOut

    • signor scimmia
      signor scimmia

      E questo è il motivo per il quale i Francesi non hanno il Bidet....

    • Eduardo Gentile
      Eduardo Gentile

      Gio dove sei però ora iniziamo a preoccuparci

    • The Sniper
      The Sniper

      Il carcere dovrebbe essere una struttura il cui dovere è quello di riabilitare i detenuti

    • M M
      M M

      La falla di questo video è che non considera l'effetto deterrente del carcere. Ok la recidività sarà del 70% (ma ci sono più fattori che portano a questo, non solo la condizione del carcere), ma come la mettiamo con tutte le persone che NON commettono reati per paura del carcere? Questo caro Giò non lo hai trattato. Inoltre parli di "responsabilizzazione" quando in realtà sei il primo che deresponsabilizza i detenuti paraogonandoli a dei "mocciosi", testuali tue parole. Sinceramente non sono d'accordo con questa tua visione, il moccioso non è in grado d'intendere e di volere e non è in grado di distinguere bene dal male. I criminali invece, salvo casi psichiatrici particolari, sono in grado di farlo. Prendi i due fratelli Bianchi, vuoi dirmi davvero che non sapevano che quello che stavano facendo al povero Willy era sbagliato? Semplicemente se ne sono fregati e per questo devono pagare CON LA GALERA, non con qualche corso di recupero di giardinaggio, o meglio possono anche far quello, ma ciò non toglie che devono essere reclusi con almeno 20 anni A PRESCINDERE dall' efficacia della loro rieducazione. Se basassimo la detenzione esclusivamente sulla rieducazione non dovremmo nemmeno arrestare coloro che commettono un omicidio e si pentono tre secondi dopo. E se Olindo e Rosa fossero attualmente pentiti di quello che hanno fatto? Li dovremmo scarcerare oggi? Non funziona così, il carcere deve fare ANCHE paura, non deve esser visto come un posto dove fai dei corsi di teatro, di computer e di giardinaggio. Se vuoi chiamarla "violenza" come hai fatto nel video fai pure, ma è una violenza fatta fin di bene per la società e per le vittime. E a proposito di quest'ultime, ne hai parlato alla fine, ma solo perchè non avevi granchè da dire se non che devono essere assistite per cercare una "riconciliazione" con il loro aguzzino. Si, e gli elefanti rosa volano. Già mi immagino la scena: "signora le chiedo scusa per aver ucciso suo figlio, sono sinceramente pentito". "tranquillo ti perdono, spero che tu abbia capito le tue malefette". Giò : vai affanc++o

    • Angelo Cuffari
      Angelo Cuffari

      @Alex Salinardi grazie...grazie!😅😉

  • io&me
    io&me

    mi spiace vedere questo video solo ora con la consapevolezza che questo commento ha poche probabilità di essere letto ma ci tengo comunque a esprimere questo concetto: ho apprezzato molto il video visto che penso appunto che il carcere non porti a nulla se non alla ricerca di un modo "per non farsi beccare la prossima volta". detto questo ho visto che ti sei puntato molto sul lavoro e la responsabilizzazione su cui devo ancora riflettere, ma ho altro da proporre. dopo vari ragionamenti sono arrivata alla conclusione che chi fa del male, lo fa per un unico motivo sempre in comune con tutti: soffre. molti di noi soffrono ma non quanto soffre chi viene considerato cattivo, magari gli sono successe cose che a confronto delle nostre sono minime ma lui, con la sua soggettività, le ha amplificate. per trasformare il cattivo in buono, o perlomeno accettabile in una società, bisogna trasformare il suo soffrire in un aver sofferto. chi riesce a superare la sofferenza e trasformarla in "aver sofferto" punta agli altri, a migliorare la vita di chi la sta avendo come la sua, è aperto agli altri e ritrova la sensibilità tale per far sì che sia un elemento positivo per la società. mentre chi soffre, perchè non riesce a superare la sofferenza, non riesce a dare attenzione agli altri, perchè il suo mondo è colmo della sua sofferenza, la sua realtà è quella. secondo me bisognerebbe dargli sostegno a livello psicologico, trovare un modo, che io non conosco non essendo esperta della psiche, per riuscire a eliminare la sofferenza, togliere il vuoto che questa da. è un processo complicato che richiede alte competenze ma come detto nel video si potrebbe investire molto di più in questo piuttosto che in strutture inefficaci come quelle attuali e purtroppo reali. se la sofferenza per voi non è un elemento chiave provate a rapportarla a qualunque caso, dallo psicopatico che soffre per una sua condizione mentale, al ragazzo che soffre economicamente e dunque spaccia. con questo non intendo giustificare determinati comportamenti, infatti è corretto isolare questi elementi dalla società, ma è anche giusto aiutarli, perchè magari un giorno sarai tu o io a soffrire e non avere una spalla potrà essere fatale. detto ciò grazie a chi è arrivato fino a qua seguendomi, rispondete al commento con tutto ciò che vi viene in mente perchè voglio imparare il più possibile dagli altri punti di vista. spero che questo sia arrivato a qualcuno che mi abbia letto con un minimo di attenzione, avendo 16 le mie opinioni a riguardo vengono spesso ignorate prendendole già a priori come immature. per questo ho detto alla fine la mia età, di modo da dimostrarvi che vanno ascoltati tutti, anche i bambini per estremizzare. nulla buona vita

  • Felice Mastronzo
    Felice Mastronzo

    sembra un film di mario bava

  • DANIELE T.
    DANIELE T.

    La prigione è una conseguenza logica di come trattare i criminali che non possono restare in mezzo alla Società. Potrà essere ingiusta per certi versi o sproporzionata a quello che ha fatto una persona, ma ci sono certe persone che NON possono essere rilasciate perché pericolose e dannose per il prossimo. Scenografie e sentimentalismi a parte, non si può pensare di abolire una qualunque forma di contenimento per persone pericolose. La storia in alcuni casi lo ha dimostrato: gente rilasciata per omicidio che dopo la scarcerazione ha ucciso o ferito altra gente. Si può discutere quanto si vuole sul riformare la prigione, sui diritti dei carcerati e via dicendo, ma NON si può abolire una cosa purtroppo necessaria come la prigione. Se vivi nella Savana assieme ad animali pericolosi cosa fai? O costruisci una recinzione attorno a casa tua, oppure rinchiudi in una zona le bestie selvatiche. Sarebbe sa folli pensare che la recinzione sia sbagliata perché il leone ha il diritto di girarti attorno, e magari saltarti addosso e sbranarti. Stessa cosa per la galera; alcune persone - che saranno anche l'1% dell'intera popolazione - sono pericolose se lasciate in libertà; per loro serve un contenimento che le separi dal resto della società. Le riabilitazioni vanno bene se la persona si ravvede. Ma sappiamo che non tutte sono propense al ravvedersi; tali persone vanno quindi contenute. Bisogna ragionare razionalmente, ed essere un pelo connessi con la realtà. Le punizioni, se eque, servono eccome. Se una cosa non funziona o funziona male non va cancellata, va aggiustata o migliorata.

  • diego fazzari
    diego fazzari

    Ma che cazzo dici? Il carcere è un deterrente per evitare di delinquere. Quando pensavo ci fosse un limite alla stupidità umana, arrivi te e mi devo ricredere

  • AleK
    AleK

    Il problema è “l’abuso” delle cose, noi umani siamo capaci di tutto quindi non esiste nulla sempre valido per tutti e tutto... compreso il perdono

  • Andrea Campanella
    Andrea Campanella

    Video molto duro ma creativamente lucido. Bravo

  • Braga1411
    Braga1411

    Scusate eventuali errori di ortografia ma è molto tardi. Titolo del video "perché dovremmo abolire il carcere" e non parli mai di abolire il carcere. Parli per 40 minuti di cose come "caricare i detenuti di responsabilità", "farli lavorare", "depenalizzare alcuni reati". Partiamo dal principio però. Perché la differenza tra recidiva in carcere e ai domiciliari non è solo generata dall'ambiente in cui si sconta la pena ( che paradossalmente dovrebbe essere proprio il contrario visto che passando mesi / anni in carcere dovresti capire che razza di ambiente sia e non volerci più tornare, mentre stando ai domiciliari sarebbe tutto più leggero e si potrebbe pensare "be mal che vada che mi beccano ancora ritorno a casa") ma dal tipo di reato commesso. In base a che dati puoi affermare che lo stato non esegue alcuna forma di controllo nel prevenire atti illeciti? Per la parte di depenalizzare alcuni reati sono mediamente d'accordo ( ok per droge leggere, non capisco perché dovremmo depenalizzare anche l'insultare un poliziotto, che c'è abbiamo problemi a contenere la rabbia che dobbiamo inveire contro chi sta lavorando?) L'intervento di mughini che senso ha? Stai paragonando le forze dell'ordine ai genitori che se ne vanno in Sardegna? A suo rischio e pericolo il ragazzo esce ( e la nostra persona x commette un resto) e se viene scoperto /identificato verranno condannato. Sul serio, qualcuno mi contestualizzi l'intervento di mughini al discorso perché non c'azzecca nulla. L'essere recidivo è un gene dell'uomo. Le soluzioni sono l'investimento maggiore nell'educazione nei BAMBINI / RAGAZZI per prevenire reati. Bene per far lavorare i carcerati per favorire il loro rientro nel mondo lavorativo ( e questo già diverse carceri lo fanno) ed è un'opportunità che i carcerati devono capire ( io proporrei solo al primo arresto la possibilità di lavorare. Se sei recidivo e ti ribeccano, perdi il privilegio di lavorare). Stai tirando in ballo quasi unicamente spacciatori (e non solo di droghe leggere). Esistono molti criminali li dentro per cose BEN peggiori, senza poi contare chi è al 41 BIS. Difficile che tutti siano pronti a cambiare vita e diventare persone collaborative. Video pieno di buchi e che non affronta l'argomento con onestà intellettuale.

  • tizia_bracciolo
    tizia_bracciolo

    Esempio facile facile per spiegare come la penso: Avete 5 anni e vostro fratello/sorella/cugin* 2. L*i vi tira i capelli, voi siete piccoli e gli date uno schiaffo. L*i piange e vostra madre dà a voi uno schiaffo. "Perché se l*i sbaglia e io gli dò uno schiaffo non va bene, ma se io sbaglio e la mamma lo dà a me è ok?" Ecco. Il carcere, signori e signore.

  • Lambda Val
    Lambda Val

    C'è un difetto in questo video: dura troppo poco

  • una personcina perbene
    una personcina perbene

    Ormai questo buonismo estremo sta letteralmente friggendo il cervello alle persone, ma ci rendiamo conto di quali parole deliranti sono state dette? Ci sono alcuni reati che dove i criminali possono essere rieducati, naturalmente in carcere, ma ce ne sono altri per cui non esiste nessun tipo di rieducazione, ad esempio i reati di mafia gravi: stragi, atti di terrorismo vario oppure sciogliere bambini nell'acido meriterebbero una pena di morte esemplare, altro che abolire il carcere, se subissi un omicidio di un tuo caro o qualche altra azione orribile sarei veramente curioso di vederti ancora felicemente a inneggiare alla liberazione di masse di delinquenti, oppure addirittura alla persona che ha recato danno al tuo ipotetico caro o a te stesso.

  • maria rossi
    maria rossi

    Ecco la prigione ideale: Villa vista mare a Zanzibar, pranzi gourmet, servitù h24, grazie! Altrimenti non miglioro e dopo tornerei a delinquere.

  • Soufiane Bousselham
    Soufiane Bousselham

    È lo stesso ragionamento del covid... In poche parole la costruzione vieterebbe tutte queste cose criminali ma viene permesso lo stesso obligare alla mascherina e ai vaccini e al lookdown e altre robe.... Stessa cosa dei carceri.... Ma il punto è che il sistema vuole così promuove queste cose....

  • Daniele Esposito
    Daniele Esposito

    Sinistroide zitto

  • NEW HORIZON
    NEW HORIZON

    Ci sono detenuti e detenuti. Ci sono quelli che sono li perchè spacciano, magari anche presi dalle necessità economiche e allora ci vuole una detenzione basata sul recupero, sul lavoro, sullo studio, sul reinserimento,... poi ci sono quelli tipo le bande che vanno nelle case delle persone, le pestano di botte, le incaprettano, qualche volta le ammazzano e allora lì punzione, deterrenza e nessuno sconto. Anzi per i crimini gravi io ripristinerei la pena di morte perchè, purtroppo, ci sono anche gli irrecuperabili, quelli con l'anima marcia, che farebbero solo del male ad altri avendone l'opportunità. La tua visione è molto ingenua.

  • matteo deluca
    matteo deluca

    cavolate

  • mattia martorana
    mattia martorana

    con tutto il rispetto non lo abolirei

  • Elena Piacentini
    Elena Piacentini

    Gio dove sei finito? Ci hai abituati troppo bene

  • whatislacking
    whatislacking

    Come cazzo faccio a far diventare virale questo video!! Ho pianto, certe cose fanno male..

  • Salvove
    Salvove

    Nel carcere di Padova i detenuti lavorano in un ufficio di redazione di un giornale e sono anche tanti i bei progetti per esempio l'incontro con i ragazzi di ex-crimanali

  • Giovanni M
    Giovanni M

    tante cazzate una dietro l'altra era un bel po che non le sentivo.... se mai un giorno e spero per te di no, un tossico, uno spacciatore, una risorsa, farà veramente del male ad un tuo caro, vorrò vedere come sarai contento di saperlo fuori e felice.... ma che scemo, ci si può sempre fare giustizia da soli.... se poi si è disoccupati o si svolge un lavoro che non piace si prende pure due piccioni con una fava.

  • maniturbo263
    maniturbo263

    Il pensiero in cella o carcere verso il futuro che ci aspetta e?Fuori da qui cè una prigione piu' grande,una societa' apparentemente libera..

  • Ciro Basile
    Ciro Basile

    È stato difficile riuscire ad arrivare fino in fondo al video. Hai fatto un minestrone insopportabile sul tema giustizia. Alla fine chi conosce poco il tema sarà ancora più confuso, o peggio si sarà fatto un'idea della giustizia alla Emma Bonino. Forse dovresti cercare di ampliare la visione su che tipo di società abbiamo in Italia. Non siamo la Svezia o la Norvegia. Secondo te "Dj fofo" puntava a mandare in galera gli spacciatori e tossici oppure tutta quella massa di individui che corrompe e viene corrotta e che grazie alla loro condizioni economica possono puntare ad un processo infinito e quindi alla prescrizione? Te lo dico spassionatamente... prima di parlare ragionevole di depenalizzazione e rieducazione (che servono solo a giustificare coloro che utilizzano la parola giustizialismo per non mandare in galera i loro padroni editori di giornali o amici) inizia ad indignarti per la fine che fanno le tasse che versi allo stato.

  • Guglielmo De Gregori
    Guglielmo De Gregori

    9:21 ma è la OST di Ghost in the Shell? In ogni caso complimenti, davvero tanta qualità.

  • IlCinico Sognatore2021
    IlCinico Sognatore2021

    Riconciliazione in Italia? e più facile legalizzare le droghe che riuscire a far riconcilliare vittima e carnefice,e poi perchè dovrebbero farlo?

  • GENNARO FERONE
    GENNARO FERONE

    Allora in Italia si commettono migliaia di reati, con una popolazione di 60 milioni. Il Giappone 120 milioni è tra i paesi col più basso tasso di criminalità al mondo, il perché è semplice basta cercare come funziona il sistema carcerario in Giappone.

  • Mirkostudio
    Mirkostudio

    Sei molto intelligente. Ma le cose all’epoca erano molto più complesse. Purtroppo le hai potute solo leggere, e non vivere.

  • Stefano Giuntini
    Stefano Giuntini

    Abolire mi sembra esagerato, casomai migliorato in tutti gli aspetti. Sono d'accordo con te.

    • JackSparrow _313
      JackSparrow _313

      Già

  • Valentina Giovanardi
    Valentina Giovanardi

    Finalmente qualcuno che tira fuori tante verità!!! Le verità che qualcuno non vuole sentire. -> Non è disumanizzando una persona che la sproni a diventare migliore (mi domando quanta malattia mentale sia nata in carcere; la privazione non produce certo menti equilibrate) -> Non tutti i detenuti sono pericolosi, è relativamente facile commettere un reato -> Qualcuno (o forse molti) finisce nella criminalità perché non ha una alternativa [Aggiungo: intervenire contro la povertà e fornire aiuto in situazioni famigliari complicate probabilmente ridurrebbe la criminalità più di quanto la minaccia della punizione possa fare]

  • alessandro orlandi
    alessandro orlandi

    Dove trovo il link per la petizione da firmare ?????

  • Alessio Moroni
    Alessio Moroni

    Credo che quelle sopracciglia siano illegali in 27 stati.

  • Federico Carfagno
    Federico Carfagno

    L'influenza di Contrapoints nella cinematografia di ITmores è arrivata anche in Italia. Prodotto meraviglioso

  • Sono un Pomodoro
    Sono un Pomodoro

    Sei un grande uomo

  • mardukAmmon
    mardukAmmon

    Gio vatti a nascondere nelle fogne

  • Diego Pastore
    Diego Pastore

    Sono d'accordo quasi su tutto. Tre punti imho importanti: 1) la scuola. Quella vera, non tanto per scaldare il banco. È la madre di tutte le virtù, ed è uno dei migliori modi per contrastare il crimine 2) il reato di oltraggio a pubblico ufficiale è grave, e andrebbe considerato anche più seriamente, perché si offende non tanto la persona, ma le istruzioni. Il rispetto delle istituzioni e dei valori della stato sono la base della società civile 3) il servizio militare. Quello vero, fatto di valori. Sia per i ragazzi che per le ragazze.

    • Diego Pastore
      Diego Pastore

      @AbissBech chi ha parlato di guerra? l'Italia ripudia la guerra, è scritto anche nella Costruzione!

    • AbissBech
      AbissBech

      2) andrebbe specificato meglio,se è un offesa alla persona o all'istituzione 3) sarebbe meglio no,la guerra non ci serve quindi non fasciamoci prima del dovuto.su 1 so d'accordo

  • Ravol
    Ravol

    Alle elementari siamo andati in visita al carcere di San Michele, ad Alessandria. Ci andammo per continuare un progetto iniziato a scuola in collaborazione con i detenuti del carcere. Non so quanta verità ci fosse, o quanta differenza ci sia tra i carceri del nord e quelli del sud, ma mi è sembrato un ambiente decente. Vedendo le celle, ci fu il vero stupore: sembravano quasi maglio della camera in cui vivevo. Non so quanto questi ricordi siano veritieri, ma l'impressione che allora mi diedero i carceri, fu molto positiva, un luogo in cui è davvero possibile rieducare i criminali, ma forse è tutto frutto di un "inganno", della mia infantilità e ingenuità di allora, di ricordi che sono stati alterati nel tempo, o forse di tutte le precedenti mischiate. O magari esistono davvero dei carceri che riescono ad adempiere, in buon modo, ai loro doveri.

  • seb.u
    seb.u

    Non tocchiamo il berlusca

  • Eleonora Demurtas
    Eleonora Demurtas

    La risposta ke fanno.... ((Grazie a Dio sono ankio dietro questi.... ❤️)))) aspetta... Però...... Alkuni si vantano.... Altri mangiano kagano e bevono.... Altri vorrebbero riprendersi... Ma.... Le etikkette😬 nn glielo koncedono......

    • Eleonora Demurtas
      Eleonora Demurtas

      @Luca Solinas ma ki seiiiiiiii8.....

    • Luca Solinas
      Luca Solinas

      ma che hai scritto

  • Fujian Mapping
    Fujian Mapping

    Tutto questo è troppo bello per essere vero, PURTROPPO :(

  • Matteo Bornaghi
    Matteo Bornaghi

    0:16 GioPizzi: Avete mai commesso un attentato terroristico? Terrorista:Si, perché?

  • Tostapane Incallito
    Tostapane Incallito

    Non mi trovo concorde con parti del video mal questo stesso è uno dei meglio fatti che abbia mai visto, fantastiche le luci e il linguaggio per non parlare delle varie scene ma soprattutto perché sembra un sacco Piero Angela

  • Leonardo Di Bella
    Leonardo Di Bella

    "Guarda veramente, è un concetto bellissimo" [cit.] Ma atteniamoci alla realtà cortesemente.

  • cͥreͣeͫpy
    cͥreͣeͫpy

    Ragazzi a quest uomo ora un Premio Nobel , cazzo questo e un cavolo di pensiero sano

  • Gabriele Vanzati
    Gabriele Vanzati

    Ti trovo stranamente sulla realtà con questo video: io ho fatto anni di volontariato a San Vittore per l'agenzia Agesol che era in combinazione con Antigone. Però giò devo dirti una cosa: se dovessi scegliere se finire in carcere in Italia o negli Usa , sceglierei l'Italia. Noi abbiamo un sistema talmente antiquato che è stato concepito nel 1800 : ma per fortuna dei nostri detenuti noi in Italia abbiamo ancora un rispetto per la vita umana(dico tra i detenuti) che in molti paesi occidentali non hanno. Finire in carcere in Inghilterra è 10.000 volte peggio che entrare in uno dei nostri,il trattamento è disumano. Ti sfoggiano documentari che dicono mille cazzate : ma la realtà è ben diversa; molti di Agesol hanno fatto il giro d'Europa per riferire a Bruxelles delle condizioni e se erano accettabili secondo i parametri e noi eravamo tra i pochi(pensa come stiamo messi tutti...). Non scuso l'Italia e il suo sistema carcerario; e ancora di meno : il modus operandi in cui è stato stabilito che un criminale comune deve essere trattato come un pezzo di carne marcio, mentre ad un mafioso fanno gli onori persino i carabinieri. Questo è vomitevole. Però volevo solo dirti che tutto il mondo tranne la Scandinavia ha problemi con le carceri.Solo questo. G. Cmq giò se vuoi un aneddoto che ti farà venire le lacrime agli occhi eccolo qua: A San Vittore nel 2016 hanno beccato dei telefoni cellulari in biblioteca chiaramente illegali: hanno fatto le loro indagini chiaramente... Ma le guardie prima : visto che stavano per essere inculate proprio loro; hanno scelto di andare giù nel locale copisteria, dove c'è il laboratorio della carta e tutte le opere fatte dai detenuti,opere d'arte VERE. Bhè hanno distrutto tutto e buttato via tutto: anche se i detenuti del laboratorio carta hanno più di settantanni e erano le persone meno colpevoli. Sai perchè lo hanno fatto? Oltre alla risposta che ti puoi dare da solo, ti dico io la verità. Lo hanno perchè dentro il carcere COMANDANO LORO! E se qualche merdina prova a fare la spia: o peggio dall'alto hanno palesemente delle indagini a riguardo allora spaccano tutto, tutto quel poco che avevi creato, quel poco a cui tenevi per non impazzire nella monotonia di tutti i giorni. Problemi per le guardie coinvolte? Spostamento di reparto per 3 mesi : e poi rimessi dov'erano a fare danni ; perchè è chiaro se non l'hai capito che chi spaccia OGNI cosa in carcere sono le guardie. Non di certo i parenti di quei poveri bastardi che molte volte sono madri 80enni... Se vuoi ne ho un altra giò che fa capire meglio il quadro generale: primavera 2016 porto un pentium a San Vittore con 6 giga di ram in due scompartimenti da 3: ho bisogno di un pc che mi faccia vedere i film in HD perchè faccio il cineforum e a volte mi capita di dover portare i file con la chiavetta perchè non trovo i DVD se sono film troppo specifici. Il Pc : deve essere valiato UNA SETTIMANA perchè DEVONO sapere se per caso dentro non ci siano oggetti pericolosi e se tutto nei programmi è nella norma del carcere... Vado a ritiralo dopo la settimana e sai cosa succede? Predo il case e mi dirigo nell'aula dove devo andare:chiedo ad Alexander Boettcher(immagino tu ti ricorda chi sia...) di aiutarmi perchè è un ganzo con i pc e gli danno l'ok le guardie. Andiamo nell'aula e colleghiamo il pc: peccato che invece di aprire il sistema operativo in meno di due minuti come mi aveva fatto vedere il mio tecnico a casa mia, il Pc va in DOS con un caricamento strano. Dopo un pò parte la schermata di windows XP : quando io avevo installato Windows 8 ; e ci mette 15 minuti buoni ad arrivare alla schermata principale, anche di più. Il Pc è impallato su ogni fronte , quasi non legge il mouse.Con fatica andiamo nelle impostazioni e segnalano che non c'è manco un giga di Ram e che il Sistema Operativo è totalmente un altro e su un altro nome rispetto all'Agenzia Agesol. Spegniamo tutto e io mi dirigo in dirigenza da solo perchè Alex non può seguirmi. Io vado dalla capa educatrice e gli espongo a dati scritti tutti i problemi riscontrati e che palesemente "QUALCUNO" ha fregato tutti i componenti interni del MIO pc e mia ha lasciato solo il Case con dentro un cadavere degli anni 2000. Lei mi risponde:" Molto grave... Molto GRAVE quello che stai dicendo! TU: dici che il tuo Pc era così ma IO che garanzie ne ho? Sei sicuro di quello che dici, o per caso ti sei sbagliato e finiamo quà? Vuoi davvero andare in laboratorio? Poi la figura la fai tu..." Mi ha anche mandato altre minacce non tanto velate che io sarei durato poco, lì non c'era posto per me. In pratica : una persona del servizio STATALE mi stava minacciando come una MAFIOSA: e non era ASSOLUTAMNTE GRAVE che mi avessero rapinato degli statali suoi colleghi, ma che io andavo a riferire ciò... Davanti a Lei in quel momento ero il nemico. Io senza perdere manco un secondo della mia personalità le mostro la lista dei pezzi : in quel momento quella schifosa si smonta... Allora mi porta in laboratorio, fa il culo a tutti: dice che vuole il mio Pc lì perfetto , ma per la settimana dopo... Sempre la settimana dopo. la settimana dopo vado nella mia aula ed accendo il pc con Alex: quei poveri zingari di SanVittore non mi hanno ridato i pezzi rubati ma hanno rimesso insieme un Frankenstein che potesse farmi vedere i film. Intanto c'erano 2 giga e 76 di Ram(mai visti in vita mia) e comunque non potevo far vedere i file in full Hd da più di 3 giga a film sennò si impallava tutto per minuti. Questo cosa ti dice Giò? Il bello della nostra struttura completa carceraria del personale: zingari che si fregano qualsiasi cosa abbiano sotto mano e poi si parano il culo a vicenda sti terroni bastardi merdosi. Io ho visto carichi di divise dell'Inter che venivano donate ai detenuti di SanVittore( lo Zio Bergomi è dentro tutti i mesi) e puntualmente tutte fregate dalle guardie: vuoi che una tenuta ORIGINALE dell'inter vada ad uno sporco carcerato? Dai non scherziamo per favore...

  • Ender 150
    Ender 150

    Un bel video sull'isola delle rose?

  • ColuiCheVieneDallaGranda
    ColuiCheVieneDallaGranda

    16:10 il lavoro rende liberi

  • Angelo Raneri
    Angelo Raneri

    Caro Gio, posso dirti che è lo stesso per i reparti psichiatrici. Ci sono stato dentro per alcuni problemi, e sono letteralmente dei Lager, simili alle carceri. Non auguro a nessuno questa esperienza. La cosa comica è che sono stato anche in una clinica privata, e lì tutti era in ordine, pulito, gli psichiatri e gli infermieri umani. Perché in questa disparità tra chi finisce in clinica privata e chi in ospedale privato-convenzionato? In Italia non solo viene trattato male chi finisce dentro, ma anche chi finisce VOLONTARIAMENTE in psichiatria. Fortunatamente non è durato molto.

  • Running Worm Productions
    Running Worm Productions

    Complimenti per questo video! Lavorone 💪

  • FRA MAN
    FRA MAN

    LA sola ragione per far entrare in essere, la prescrizione di un reato e' la morte di chi commette il reato .

  • nicolo lo piparo
    nicolo lo piparo

    video interessante. Cmq forse questo metodo alternativo di condanna andrebbe bene per piccoli spacciatori, o per il figlio che uccide il padre violento o per reati commessi per necessita'. Per quanto riguarda le mafie e' completamente sbagliato. Il mafioso non puo' essere nemmeno rieducato. Il mafioso sceglie di essere tale, uccidendo, corrompendo, minacciando, squagliando le persone nell'acido ecc. ,Le pene per i reati di mafia dovrebbero essere intensificate e rese tali da far desistere chicchessia da voler intraprendere una similecarriera criminale. Io (da siciliano) non voglio che nella mia societa' c siano mafiosi, io non voglio che essi facciano parte della mia societa', io voglio che restino rinchiusi in carcere per sempre o anche peggio.E voglio che la loro pena sia cosi atroce sia fisicamente che psicologicamente da evitare che altri seguano il loro esempio. Se esiste una recidiva in italia non e' perche il carcere non serve. E" solo perche il carcere non e' abbastanza atroce e punitivo. Per quanto riguarda l'esempio di Colombo, lui si riferisce alla certezza della pena. E' ovvio che se uno stato nn puo' garantire che una pena venga scontata allora i criminali tornano a delinquere. Il problema quindi non e' depenalizzare ma rafforzare i sistemi di sicurezza e certezza della pena.

    • Lorenzo Simeone
      Lorenzo Simeone

      Si può essere ex in qualsiasi cosa, anche dalla mafia. Se non si riconosce ciò finiamo come i siciliani di johnny stecchino

  • Giorgia Smiraglia
    Giorgia Smiraglia

    Ho assaporato questo video dal primo all'ultimo secondo. Per quanto rimanga perplessa su alcuni punti, hai saputo affrontare un tema così difficile in maniera fluida, ritmica, interessante, profonda, per niente banale, e con un senso dell'umorismo intelligente ed elegante. Quarantadue minuti ben spesi.

  • Ludovico Lias
    Ludovico Lias

    Vedo il video solo oggi. Complimenti! Condivido in pieno il tuo pensiero. Sono un educatore, ho scelto l'indirizzo sulla devianza, ed ho iniziato la mia esperienza lavorativa nell'ambito del penale minorile. Proprio attraverso quell'esperienza ho iniziato ad "appassionarmi" sul tema. Ancora complimenti!

  • Phill Quartz
    Phill Quartz

    cos'è che rende questo video ancora più bello? Spottare una delle colonne sonore di Ghost in the Shell(1995). Only love for Gio

    • Federico Della Torre
      Federico Della Torre

      anche Utopia (UK version)

  • Daniele Campanella
    Daniele Campanella

    Hai la mia stessa sedia Ikea

  • AM Demolizioni Costruzioni
    AM Demolizioni Costruzioni

    Anche io sono a favore della chiusura dei carceri che sono un danno erariale. A sentenza fatta via all'iniezione letale. Chiaramente solo a chi ha commesso crimini importanti. Per i reati minimi il carcere non serve a nulla quindi si fa prima a depenalizzare. Uno può pure venire nei miei cantieri e cercare di rubare le ruspe ma io devo poterlo fermare e senza che mi si rompano le palle con processi e perdite di tempo simili.

  • nicolo lo piparo
    nicolo lo piparo

    gia' sono d'accordo. Aboliamo il carcere. io per primo credo che ruberei tutto al supermercato, ammazzerei il mio capo e quando una non me la da....c siamo capiti, che cazzata di video

    • poggieguy24
      poggieguy24

      Ma porca puttana il video l'hai almeno guardato?

  • Radu Tomoiaga
    Radu Tomoiaga

    Io conosco gente che va in Italia a rubare e rapinare perche sanno che se vengono presi fanno poca o niente carcere. Quindi si, è un'idea geniale abolire il carcere...

    • Filippo Cima
      Filippo Cima

      Ma tu, ma tu carino lo hai ascoltato il video?

  • Brayan Bernardello
    Brayan Bernardello

    Grande Gio per aver fatto questo video. Mio padre è stato in carcere per due volte e attualmente sta scontando i domiciliari, ha sempre mostrato un senso di ribrezzo verso la giustizia italiana, dicendo che era ingiusta; di fatto, con questo video mi sono sentito più preso in causa, l'ho trovato davvero interessante, hai detto cose totalmente diverse dalle menzogne che ho sentito dalla gente fino ad oggi. So di non avere un'età abbastanza avanzata per comprendere pienamente il significato di un video simile (ho 15 anni) ma iniziare già in quest'età a prendere considerazione del Paese in cui vivo, ossia l'Italia e di come viene gestito, lo trovo veramente utile. Ti seguo ancora da quando facevi doppiaggi e questo cambio di format mi piace assai, vorrei poterti supportare oltre con le parole, anche con alcune donazioni, ma purtroppo la mia età e i soldi che ho in tasca non me lo permettono. Un abbraccio Gio, ti stimo molto.

  • Ren Arman Cerantonio
    Ren Arman Cerantonio

    Fa molto ridere la concomitanza del tema tra il tuo video e quello di Abigail Thorne (Philosophy tube)

  • Blxcky
    Blxcky

    37:47 Perso*

  • Prometheus
    Prometheus

    Il video è troppo parziale e talvolta superficiale per essere preso seriamente. Peccato.

    • Braga1411
      Braga1411

      @Prometheus finalmente un commento sensato. Ha alterato così tanto la realtà, spiegando come "non ci sia controllo da parte dello stato e l'unico scopo delle carceri è la punizione" che è incredibile come si possa considerate sensato il suo intero discorso. Nessuno che smuova una critica con un proprio pensiero ma che semplicemente ascoltano e si lasciano influenzare.

    • Prometheus
      Prometheus

      @AbissBech Dalla costruzione retorica del discorso. La comunicazione è importante e ha artatamente costruito il discorso in modo tale da presentare la sua tesi come la migliore, banalizzando e delegittimando i sistemi correnti. Noto poi una superficialità nell'affrontare certi temi che richiederebbero, per lo meno, nozioni di giurisprudenza. Personalmente lo ritengo un discorso utopistico e privo di attinenza con la realtà.

    • AbissBech
      AbissBech

      Dove le vedi ste cose?

  • Alessandro Riccio
    Alessandro Riccio

    Tranz dei Gorillaz alla fine che tocco di classe

  • Duccio Mondani
    Duccio Mondani

    24:00 ...imprenditori, artigiani, commercianti, partite IVA

  • Giorgio Vacca
    Giorgio Vacca

    Questo è uno dei migliori video presenti su ITmores Italia. E' da mostrare nelle scuole, nei cinema, nei teatri, in TV, ovunque. Bravo Giò, fai sentire noi raziocinanti ed esseri davvero umani meno soli.

  • Ivano Digiorgio
    Ivano Digiorgio

    Questo video è pieno di retorica e di mala informazione, non credo nemmeno che tu abbia la giusta conoscenza per affrontare un tema del genere. Il sistema giuridico italiano è, probabilmente, il più garantista d'Europa; nel nostro paese, al contrario di altri, si va in carcere solo se sei davvero pericoloso o se non fai altro che commettere continuamente reati (a volte nemmeno quello) in tutti gli altri casi vengono applicate le pene alternative (comunità, arresti domiciliari, obbligo di firma, ecc...) che per un criminale sono assolutamente nulla. Per quanto riguarda il sovraffollamento delle carceri ciò che hai detto è assolutamente sbagliato, le nostre carceri non sono assolutamente affollate (tenendo conto che la Comunità Europea stabilisce a 3mq lo spazio vitale per un detenuto all'interno del carcere, in Italia la media, se non erro, è 9mq. Quella del sovraffollamento è una bufala ampiamente smentita dal Pubblico Ministero Piercamillo Davigo, persona con una esperienza ultra trentennale nell'ambito della giustizia (per altro consiglio di vedere i suoi video disponibili su internet in cui, con esempi accessibili a tutti, dimostra perché la giustizia italiana non funziona e cosa fare per migliorarla).

  • Frank
    Frank

    Spammiamo questo video allo stato italiano

  • mari
    mari

    SOLO RISPETTO VERSO DI TE

  • il lettore inesistente
    il lettore inesistente

    Non trovo le parole per esprimere la mia ammirazione per questo video. Mi limito a citare Dostoevskij ,che di castighi e pene se ne intendeva, il quale diceva che la civiltà di uno stato si misura dalle condizioni delle sue carceri . Traiamo le conseguenze sulla condizione della nostra " patria " ,che insieme a Dio e alla famiglia , è tanto caro a certe parti politiche. Viva il garantismo, l'articolo 27 della Costituzione e grazie a te per questo video.

  • st efano
    st efano

    Sono super in disaccordo mi spiace.. dopo 5 minuti ho tolto il video

    • Luca Solinas
      Luca Solinas

      ma allora come fai ad essere in disaccordo dopo aver visto 5 minuti di un video di 40 minuti

  • Phil Uxher
    Phil Uxher

    ECCEZIONALE

  • libertas
    libertas

    in carcere la maggior parte dei detenuti è reclusa per reati non violenti spesso furti o spaccio, lo stato massone fascista italiano ha deciso di impiegare sanzioni penali per fatti punibili con sanzioni civili i reati stanno diminuendo ma la popolazione carceraria è in aumento a causa di poche leggi, leggi fatte dalla stessa borghesia italiana che ha imposto gli arresti domiciliari a tutto il paese per salvaguardare solo la propria salute......in italia è in atto un vero e proprio abbruttimento del diritto, della vita, del lavoro, il progresso sociale e culturale è fermo anzi c'è la volontà di tornare indietro

  • saaas saas
    saaas saas

    Vabbe ma non di cagate sinistroide.

    • Adriano Melis
      Adriano Melis

      @saaas saas ma assolutamente. Chiudere i carceri dal nulla sarebbe indubbiamente una mossa avventata, ma quello che sto provando a spiegarti, è che l'attuale sistema carcerario fa pena. È indiscutibile. Oltre a ciò, non vedo il motivo per il quale tu debba dare del sinistroide a chiunque la pensi diversamente da te, è altamente irrispettoso.

    • saaas saas
      saaas saas

      @Adriano Melis il fatto che se non ci fossero delle prigioni i carcerati andrebbero a far quel che cavolo vogliono. Neppure ste stanno a casa la cosa funziona perche e troppo semplice andarsene e ricommettere reati. Ecco perche e mi sento una maestrina da scuola per down a spiegartelo

    • Adriano Melis
      Adriano Melis

      @saaas saas hai per caso delle prove che attestino che dati siano stati falsati? Grazie.

    • saaas saas
      saaas saas

      @Adriano Melis dati presi dal cesso. Ma vabbe quand t apriranno in due di botte capirai il senso.

    • Adriano Melis
      Adriano Melis

      @saaas saas ma invece di dare del sinistroide a chiunque non voglia mettere alla forca il primo che passa, perché non provi a capire le sue argomentazioni? Oltre ad esporre la sua idea, ti ha portato dei dati, ma sembra che tu non voglia capire..

  • olsi kocli
    olsi kocli

    Tantissima gente che è in carcere,sono dei disgraziati senza soldi in tasca,per cose stupide.Purtroppo c’è tanta gente che e fuori dal carcere che meriterebbe di starci dentro in carcere.

  • darkghepard
    darkghepard

    alla fine del video in sottofondo ce una musica di un anime di nome "cowboy bebop" (ed e bellissimo)

  • Giulio Severi
    Giulio Severi

    Me lo riguardo perché è davvero bello. Complimenti davvero Gio. Non solo sei estremamente convincente, ma il video è davvero godibile. P.S. ancora complimenti per la scelta di Valzer con Bashir come musica iniziale.

  • alessio pantini
    alessio pantini

    Ok, è un ottimo pensiero il tuo, condivisibile pure, ma se da un lato, attraverso la riabilitazione e la responsabilizzazione sia possibile "rieducare" molti criminali, per alcune categorie di criminali ( psicopatici, mafiosi,assassini, stupratori ad esempio) la questione è più spinosa e complicata, non tutti posso essere riabilitati e alcuni meritano di stare segregati e lontani dalla società Pensiero mio, giusto o sbagliato che sia

    • LunaJz -
      LunaJz -

      Concordo, bisognerebbe cambiare qualcosa ma dubito che sia possibile riabilitare gente psicopatica che non si pente minimamente di quello che ha fatto e non ha le capacità di farlo..

  • Selene Aurea
    Selene Aurea

    Fa' l'occhiolino ad Angela davis

  • Luisa Sfriso
    Luisa Sfriso

    Non sono per niente d’accordo con questi temi. Chi commette un reato è giusto che paghi. No al comunismo

    • poggieguy24
      poggieguy24

      🤡🤡🤡🤡🤡🤡🤡🤡🤡🤡🤡🤡🤡🤡

  • a o
    a o

    Non si dice mentre invece

  • MeRC - Marco Ambrosone
    MeRC - Marco Ambrosone

    bravo

  • Voov
    Voov

    Il carcere deve essere un sistema di rieducazione ma deve allo stesso tempo essere una pena

    • Frega un cazzo di niente
      Frega un cazzo di niente

      la pena è masturbazione mentale non ha alcuna utilità pragmatica, è solo un contentino mentale che ti dai "ah sii come godo, ti sto punendo!!" l'unica utilità pragmatica che potrebbe avere il carcere (se fosse migliore) è 1) rieducare il criminale 2) separarlo dalla gente onesta per garantirne la sicurezza e secondo me dovrebbe riguardare unicamente i reati violenti

  • Roberta
    Roberta

    ❤️

  • Paolo Zontini
    Paolo Zontini

    Sei avanti di 20 anni! Grande!!

  • Attilio
    Attilio

    Gio: è difficile donare per gli ultimi della società **io che mentre dono penso al fatto che il me del futuro ne gioverà**

  • TEDBEEOFFICIAL
    TEDBEEOFFICIAL

    Manca un tema importante, forse fondamentale. Finché ai carcerati non verrà concesso il diritto di voto a nessuno interesserà mai nulla di loro. Questa sarebbe la battaglia prioritaria per migliorare le loro condizioni di vita.

  • isabella
    isabella

    ti prego, candidati

  • Marco Cipri
    Marco Cipri

    I gorillaz alla fine sono un tocco di classe

  • Gregorio Rizzo Ugdulena
    Gregorio Rizzo Ugdulena

    “Se mio nonno avesse tre palle, sarebbe un flipper” Gio Pizzi 2021

  • Lord Griffith
    Lord Griffith

    Il video più interessante fino ad adesso, concordo su un discorso molto ben articolato, vorrei solo dire che esistono (non ti elenco casi di recidivi, ma non nel rubare la caramella, ma nel far del male, puoi trovarli facilmente) gli irrecuperabili e aggiungo purtroppo che vanno rinchiusi inevitabilmente a vita, il male esiste e a volte la redenzione è impossibile. Per il resto bisogna dare dignità e rispetto anche a chi sbaglia e soprattutto RIEDUCAZIONE, bello anche il discorso su Gesù ciao

    • Voov
      Voov

      Concordo

  • Giacomo Repetto
    Giacomo Repetto

    Posso sapere chi minxxia è djfofo?my first reaction SHOCK!

  • Matteo Oliveri
    Matteo Oliveri

    Semplicemente il numero 1, davvero complimenti per questi contenuti di alta qualità. Continua cosi Gio💪

  • ArisuAnimeLand
    ArisuAnimeLand

    Una delle cose più belle del video è il modo in cui il look di Gio cambia durante il video, come a voler mostrare la perdita di dignità di una persona all'interno del carcere. Chapeau

  • Salvatore Spagnuolo
    Salvatore Spagnuolo

    Mi dispiace di aver visto il video soltanto adesso, fantastico video è bellissima iniziativa, bravo gió continua così!

  • Antonio Tempesta
    Antonio Tempesta

    Verme

    • poggieguy24
      poggieguy24

      🤡

    • Antonio Tempesta
      Antonio Tempesta

      @il messia riferito a giopizzi

    • Antonio Tempesta
      Antonio Tempesta

      @il messia no... e' perche' il signorino accusa la gente senza prove e quando i fatti lo smentiscono non sa chiedere scusa... praticamente infanga gente gratuitamente

    • il messia
      il messia

      ??

  • Lollipop Bob
    Lollipop Bob

    Sono d'accordo fino ad un certo punto. C'è gente di merda nel mondo, gente irrecuperabile, assassini seriali, pedofili, rapitori che pur di avere soldi taglia orecchi e li spedisce in un pacco, mafiosi schifosi che il male lo hanno radicato dentro, persone che non cambiano e che non vogliono cambiare, gente di cui si farebbe mille volte a meno.

  • Alessandro Buttini
    Alessandro Buttini

    complimenti. per il video e per la persona che sei

  • Hold my Berkshire
    Hold my Berkshire

    Dispiace. Per me. #Davigotuttalavita

  • O r i o n
    O r i o n

    8:35 sinceramente non sono d'accordo. Se davvero esistesse solo il "dolore" si farebbe prima a uccidere i malfattori. Lo scopo del carcere è proprio quello di rieducare. Inoltre, avere compassione e perdonare non deve significare ignorare completamente le colpe altrui. Il valore del perdono sta proprio nel capire il proprio errore e guadagnarselo dopo aver espiato il male commesso. Se il perdono viene dato deliberatamente finisce per perdere qualsivoglia tipo di valore, perchè chi commette un torto penserà che una cosa del genere gli sia dovuta, e quindi continuerà a commettere tali gesti (che si tratti di rubare, uccidere, ecc.)

  • epino derma
    epino derma

    Video bellissimo. Bisogna pensarci almeno. È importante. Occorrerebbe cominciare a misurare le esperienze positive e vedere il rapporto costi benefici. E fare la misura bene. E saperla comunicare. Bisogna cominciare da lì. Ed in parallelo naturalmente legalizzazione drighe leggere e pesanti per togliere ossigeno alla criminalità.

  • Bal
    Bal

    Così conviene compiere un crimine per entrare nel sistema di rieducazione. Chi tiene duro invece resta dimenticato. In teoria sono due cose separate, ma la disparità che proponi tenderebbe a collegarle. Quel che dici è bello, ma... concretamente.. Quando potrai rieducare quello a cui hai tagliato un braccio a farselo ricrescere. Quando potrai rieducare la ragazza violentata a dimenticare tutto e a tornare biologicamente al punto di partenza. Allora potrai rieducare il criminale e rimetterlo in giro come se fosse TOPOLINIA Ovviamente non vale in tutti i casi, ma non si può parlare di rieducazione e giustizia (se non per teologie interessate) quando il danno fatto alla vittima è irrimediabile.

    • Max iums
      Max iums

      Ma quella è prevenzione, i crimini si evitano mettendo le persone in condizione di non delinquere. Se ho una lavoro legale che mi permette di vivere, sono meno incline a rubare, perchè non ne ho bisogno. Così per tutti i crimini, ma una volta che il crimine è stato commesso la scelta migliore è quella di 1) togliere il criminale dall' ambiente che lo ha reso così e 2) rieducarlo dandogli una seconda possibilità. Se poi non la vuole cogliere cazzi suoi, tornerà a delinquere e finirà dentro, ma se la coglie abbiamo una persona in più che contribuisce alla società e una in meno nel carcere. Tieni conto che le pene si scontano apposta per redimere la persona dal crimine, se rubo un' auto sbaglio e devo andare in galera, uscito di galera sono una persona libera. Stesso vale per ogni criminale, difatti i crimini più efferati tendono ad avere pene molto lunghe, quindi in carcere ci rischio di passare la vita.

Il prossimo