Licenziamento per il lavoratore che non vuole vaccinarsi: è legittimo? | avv. Angelo Greco
363,439
Reddit
L’obbligo di vaccino anti Covid-19 e le possibili conseguenze sul luogo di lavoro per chi lo rifiuta
.
ISCRIVITI AL CANALE E RESTA AGGIORNATO CLICCANDO QUI
www.youtube.com/c/AngeloGreco
.

.
.
QUESTA E' LA LEGGE Una produzione Laleggepertutti
www.questaelalegge.it/
INSTAGRAM instagram.com/angelogreco...
.
.
LA LEGGE PER TUTTI
SITO WEB www.laleggepertutti.it/
FACEBOOK facebook.com/laleggepertu ...
INSTAGRAM instagram.com/laleggepertutti ...
.
.
ANGELO GRECO, Avvocato, direttore di La Legge per Tutti
SITO WEB www.avvangelogreco.it/
FACEBOOK facebook.com/avvocatoange ...
MAIL segreteria@avvangelogreco.it
.
.
REGIA E MONTAGGIO VIDEO DI Ugo Carella
MAIL ugocarella86@gmail.com

Commenti
  • Inna Borshan
    Inna Borshan

    www.medicinademocratica.org/wp/?p=11186

  • Fabio Doria
    Fabio Doria

    Della salute non interessa un cazzo hanno interessi economici sui vaccini

  • Dennis IL BELGA
    Dennis IL BELGA

    Buongiorno avvocato , sarebbe disponibile per un consulto privato?? Grazie

  • Reperibile Becchino
    Reperibile Becchino

    la nostra informativa dice fate gli schiavi e state zitti pecoroni

  • DrNedo
    DrNedo

    Il problema è che lo stato non fa più nulla per il nostro bene... anzi... quindi anche se il vaccino potrebbe essere cosa buona e giusta, arriva da un sistema corrotto e malsano e quindi capisco perché alcune persone sono titubanti! Cmq da oggi sono cavia anch'io 🤞

  • DNK Bera
    DNK Bera

    Caro il mio avvocato il punto è che il covid 19 di base non è un vaccino.... è lì è l inganno è un veleno che ammazzera' milioni di persone

  • Alex Right
    Alex Right

    Buona sera avv. Angelo Greco, sono un non vaccinato non xchè sonocontro ma xchè non mi fido ancora di questi vaccini ci sono troppi casi avversi che cmq non lo dicono. Come faccio con il lavoro se non mi fanno entrare in azienda? Xchè sprovvisto del green pass devo andare avanti a farmi tampone ogni 48 ore?

  • giorgia fontanblue
    giorgia fontanblue

    È questo che lo stato non vuole, il carico nel caso dei effetti collaterali.

  • Claudio D'Ettorre
    Claudio D'Ettorre

    DRAGHI DOPO CHE HA'FATTO IL BOIA IN GRECIA(AFFAMANDO PERSINO I NEONATI) ORA VUOLE FARLO IN ITALIA .QUESTO ABUSIVO (POICHE' NESSUNO LO HA'VOTATO) DOBBIAMO MANDARLO IN ESILIO COME NAPOLEONE

  • Martina
    Martina

    Denunciamo il Governo Draghi. CE LO CHIEDE L'EUROPA! Mille Avvocati per la Costituzione stanno chiedendo alla Commissione Europea di aprire una procedura di infrazione nei confronti del Governo e dello Stato italiano contro la disciplina del Green-Pass per contrarietà alla normativa comunitaria.

  • Luca Zalaffi
    Luca Zalaffi

    Avrei un piccolo quesito: sono un insegnante (precario) che ha rinunciato ad una supplenza annuale per non essermi vaccinato a non aver voluto sottopormi alla "trafila" dei tamponi via naso ... Se, come si sente, dovessero cambiare le regole prima della fine dell'anno scolastico (tamponi bocca) posso chiedere una re-integrazione automatica al posto di lavoro? ... posso altresì chiedere un risarcimento per il danno economico subito e per i punti persi in graduatoria? ... Grazie per una risposta ... 👍

  • Pina Bruno
    Pina Bruno

    che confusione...la risposta potrebbe essere NI

  • Paolo Antioco Pinna
    Paolo Antioco Pinna

    In questo caso si può dire questa non è la legge in quanto non esiste

  • Daniele Mazzetto
    Daniele Mazzetto

    Invece ti fanno firmare per non avere da pagare il risarcimento danni creati . Questo vaccino Non è efficace .

  • Dario De Marco
    Dario De Marco

    infatti la scienza vera dice che i vaccinati causano le varianti, contagiano e fanno morire. Il resto è propaganda

  • Francesco Cicalese
    Francesco Cicalese

    Lo stato non deve permettere di far licenziare chi non si vaccina siamo in un paese democratico rovinato dalla sinistra,la colpa è anche di chi in te parla da scienziato è da informazioni sbagliate e cambiano versione ogni giorno ,poi è umano non fidarsi

  • Giuseppe Grande
    Giuseppe Grande

    L'Agenzia Nazionale Servizi Sanitari Regionali ha pubblicato i dati dei ricoveri ospedalieri per covid: solo il 3,5 % dei contagiati é stato ricoverato in ospedale. Il restante 96,5 % é stato curato a casa dai medici di famiglia con antinfiammatori, antibiotici, cortisone ed eparina. Pertanto i VERI EROI sono stati i medici di famiglia che hanno evitato che il 96,5 % dei contagiati finisse in ospedale. Hanno evitato cioé un disastro da guerra civile. MA NESSUNO DI CIO' DICE NULLA. Invece stanno imponendo un vaccino che non difende dai contagi, non evita i ricoveri, produce DANNI COLLATERALI poco conosciuti, sottaciuti o censurati. ULTIMISSIMA: Svezia e Portogallo vietano l'ingresso agli israeliani perché a causa delle tre dosi risultano CONTAGIOSI CON LE VARIANTI PIU' PERICOLOSE.

  • Karmelina70
    Karmelina70

    Gentile, come ti chiami... non so da dove sei uscito e come sei diventato giurista, ma prima di parlare è sparare cazzate leggilo tutto l'art 32... oltre quello che hai detto c'è un'altra parte... ovvero ... ticolo 32 La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. *La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.* comodo omettere parti importanti vero?

  • Loredana Giannarini
    Loredana Giannarini

    Allora non capisco questo: questi benedetti vaccinati ma che problemi hanno? Ho non sono vaccinati,quindi non dovrebbero aver paura di nulla . Ma di chi hanno paura dei non vaccinati? Loro sono al sicuro, semmai noi ,dovremmo aver paura del virus .Quindi ho hanno ascoltato le parole di Fauci il famoso virologo americano che ha detto che la carica dei vaccinati è la stessa dei non vaccinati , e così hanno capito che il vaccino non serve a niente perché si possono ammalare anche loro ,oppure c'è un altro discorso dietro (che poi è quello che sappiamo tutti, o almeno le persone intelligenti e che ragionano con il proprio cervello ,hanno capito) infatti non a caso in Turchia sono alla quarta dose ,e poi credete che non ce ne siano altre?

  • antonio troncone
    antonio troncone

    Non è un vaccino !!!

  • ANDER
    ANDER

    Io lo farei obbligatorio,almeno ci possiamo telefonare senza il bisogno di un telefono.

  • Maricela Spirache
    Maricela Spirache

    Grandi bastardi

  • F N
    F N

    Questo canale è diventato un covo di 60enni invasati negazionisti con la lurea presa su facebook, avvocato faccia qualcosa.

  • airaction
    airaction

    La domanda e': puo' venir reso obbligatorio un vaccino contro un virus con mortalita' dello 0,2%? Dati oms. Cioe' la stessa percentuale dell'influenza stagionale. E' costituzionale?

  • Pietro Dicarne
    Pietro Dicarne

    Però non è obbligato a firmare il consenso

  • Alessandro Girolami
    Alessandro Girolami

    Questa è dittatura!

  • Elvis Tasso
    Elvis Tasso

    ma non dicevi che l'obbligo di vacinazione non si può fare con semlice dpbm?

  • db db
    db db

    Complimenti e grazie Avvocato delle sue risposte, aggiungo che l'articolo 32 della costituzione nella parte finale dice: la legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana

  • Giuseppe Bertapelle
    Giuseppe Bertapelle

    Avvocato è vero che per fare il vacino vengono usati feti umani sono un suo iscritto e se può darmi una risposta grazie

  • falena nera
    falena nera

    Il terzo vacino sarà il primo dell' inizio

  • Reperibile Becchino
    Reperibile Becchino

    ti sei dimenticato dell'ignoranza

  • SAMANTHA ANGELOTTI DALL'AGNOL
    SAMANTHA ANGELOTTI DALL'AGNOL

    Almeno l'art 32 leggilo tutto!

  • gabriella porciani
    gabriella porciani

    Ma visto che il vaccino non evita il contagio le aziende così zelanti nel rispettare la legge dovrebbero fare i tamponi un giorno si e un giorno no. Se un vaccinato s'ammala infetta gli altri, sarà pure in forma leggera, starà a casa, sempre che non perdano il diritto al contributo dell'imposta,visto che si ammala di covid non verrà riconosciuto nessun rimborso.

  • Stefania Bazgan
    Stefania Bazgan

    Questo non è un vaccino, e un esperimento, perché queste persone che sono vaccinati sì po'infestare anche po'transmite virușii...

  • Roberto Gatti
    Roberto Gatti

    Alcune considerazione che in buona parte corroborano quanto esposto dall'Avv. Greco. Il TU 81/08 che ha citato impone al DL di valutare e prendere tutte le misure necessarie ad escludere o quanto meno limitare al minimo gli affetti avversi di tutti i rischi presenti nell'ambito dell'attività che i lavoratori svolgono in azienda. L'attuale diffusione del SARS-CoV2 o Covid19, che dir si voglia, non è, e allo stato attuale non si può ritenere, un rischio legato all'attività lavorativa, ma un rischio generico esterno. Nella mia attività tecnico professionale, questo ha comportato l'adozione di misure straordinarie temporanee (telelavoro, prescrizione di dispositivi per il poco personale di presidio, disponibilità e obbligo di utilizzo di mezzi di sanificazione personale, ecc.) ma non è mai stato inserito nei rischi contemplati dal DVR. Secondo la mia valutazione, correttamente, facendo riferimento al dettato secondo cui il DL deve tenere presente TUTTI i rischi relativi all'attività svolta, ma non quelli che non la riguardano. Il contagio da Covid-19, è un rischio diffuso e non specifico, cioè è presente si sui luoghi di lavoro ma anche all'esterno, e la possibilità di contatto può avvenire anche nel corso di attività della vita privata (il rischio di essere colpiti da un martello che cade dal piano superiore, è abbastanza improbabile al di fuori i un cantiere) dunque, vanno bene disposizioni straordinarie, temporanee ma, per il momento, niente di più. Va pure rammentato che pur essendo vaccinato, il soggetto che entra in contatto con il virus, potrebbe sviluppare la patologia a "bassa intensità" e non manifestare sintomi, ma essendo ugualmente in grado di contagiare chiunque entri in contatto. Riguardo poi all'inadempienza vaccinale come ragione di licenziamento, bisogna tenere conto che proprio per l'attuale dettato legislativo che non impone obblighi in tal senso, il lavoratore, quale che sia la scelta che fa, si trova sempre all'interno dell'alveo legislativo, e come si è visto il rischio di questo contagio è di carattere generale e non specifico (con la sola eccezione del personale sanitario per evidenti ragioni) di conseguenza nessuna azione dovrebbe potere essere intrapresa a carico del lavoratore in conseguenza di una sua legittima scelta. Almeno fintanto che la Legge rimane come è ora.

  • Monia Carducci
    Monia Carducci

    L'articolo 32 andrebbe citato per intero, la frase finale fa cadere l' obbligatorietà. “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana”. L'individuo non può essere sacrificato per la collettività, questo fu il senso dell'aggiunta finale voluta da Aldo Moro che aveva capito come funzionano le dittature ( per esempio sterilizzare i disabili). Inoltre quando l'articolo fu scritto non vi era ancora la questione di Big Pharma e verso la scienza vi era una fiducia diversa

  • Alessandra
    Alessandra

    Tra l'altro i vaccinati prendono il virus,e lo attaccano.

  • Alessandra
    Alessandra

    Il problema è che questo non è un vaccino,e ti procura nel tempo tantissimi problemi,se non muori prima,hai presente i malori improvvisi,ictus.il datore di lavoro non può impormi un trattamento sanitario.

  • Vanni Mario Bordin
    Vanni Mario Bordin

    Il segretario di confindustria ha approvato l uso della tessera fascista detta Green pass come prima di lui nel ventennio altri industriali questa è la concezione di libertà che hanno questi signori e se fosse per loro saremmo ancora ai tempi del lavoro di 12 ore 6 giorni alla settimana vergognatevi cialtroni se fosse per voi saremmo ancora sotto i fascisti

  • lelluccio lelluccio
    lelluccio lelluccio

    Bisogna vedere che succede se nn ti vaccini,porti il covid in azienda, infetti il 50x100 dei colleghi ,che se nn sono vaccinati a loro volta stanno malissimo e potrebbe verificarsi che l azienda si trovi x un tempo indeterminato con il 50x100 in meno dei dipendenti.....se l azienda resiste,bene se nn resiste potrebbe chiudere o avere problemi x tirare avanti.....quindi potrebbe nn succedere niente ma anche che perdi il lavoro xchè la ditta fallisca.....non tutte le aziende sono in grado di sopperire a situazioni del genere....e penso che per questo il datore di lavoro propenda per il vaccino.

  • Maryus B
    Maryus B

    Sempre con stò vaiolo del c… ma xkè nessuno dice che il vaiolo è rimasto tale non è mutato e quindi il vaccino e servito… lo stesso vale per il morbillo!

  • Vito Terlizzi
    Vito Terlizzi

    TASSO DELLA CRIMINALITÀ: 🥸↗️STONKS↗️😎

  • Davide Honda
    Davide Honda

    5:34 secondo me è la parte più importante del discorso. Il vaccino non dà nessuna garanzia. Per stessa ammissione di Figliuolo è ancora in fase di sperimentazione (che finirà nel 2023)

  • Giuliano Giannotti
    Giuliano Giannotti

    Ma fra 5 Anni è e è e è e è 5 g 5g 5 g vaccino vedere Israele e UK e è e è e è e è 😄😄😄😄😄

  • Giuliano Giannotti
    Giuliano Giannotti

    No no no no è no

  • 00 00
    00 00

    Io mi sono ammalata proprio al lavoro....

  • 00 00
    00 00

    Uno schifo

  • 00 00
    00 00

    Dittatura

  • GUIDO Ballarani
    GUIDO Ballarani

    Come può essere una questione di sicurezza una persona non vaccinata che accede al luogo di lavoro? Se io non sono vaccinato e gli altri sono vaccinati, io non sono un pericolo per gli altri a meno di ammettere l'inutilità del vaccino, ovvero che il vaccino non ti protegge! Se invece anche gli altri non sono vaccinati sono consapevoli della possibilità d'essere contagiati quindi non possono pretendere alcunché!

  • Timetraveler
    Timetraveler

    Il vaccino non rientra nei DPI, ma può rientrare nell’ambiente di lavoro, ad esempio in una stanza sterile, è importante essere in salute e non contaminare l’aria.. ma il fatto è che comunate si passa da stanze di sterilizzazione, con tute che non dovrebbero lasciar passare nulla all’esterno di essa, quindi figuriamoci in ambienti aperti dove l’aria è già contaminata…il personale può pure essere vaccinato, ma se poi il virus è ugualmente nell’aria , non ha senso obbligare o licenziare un operaio ma il datore o l’azienda potrebbe far rientrare io vaccino in un requisito minimo, in quel caso allora è diverso, quindi purtroppo a malincuore devo dire che ci sono i limiti per poter licenziare un operaio non vaccinaro, ma c’è un MA: se tale operaio è un veterano dell’azienda che sa far bene il suo lavoro, deve restare a servizio dell’azienda, e solo nelle nuove assunzioni può applicare la regola di essere vaccinati, ma non per gli operai già assunti, sopratutto se da molto tempo! Quindi la risposta definitiva è: No il datore non può licenziare gli operai ma può non assumere i non vaccinati.

  • bimbo
    bimbo

    Ma se risulta essere potenzialmente infetto anche chi ha fatto il cosiddetto vaccino, come un conoscente che per poter andare in vacanza all'estero si è fatto la doppia dose prima di partire, e prima di rientrare in azienda l'agenzia del lavoro gli ha chiesto di farsi il tampone ed è risultato positivo già due volte di seguito... Di cosa stiamo parlando?

  • Massimo
    Massimo

    Poi a prescindere...si deve dimostrare che il vaccino sia effettivamente efficace...cosa non vera. Si contagiano e contagiano ugualmente anche i vaccinati. Quindi sarebbe solo discriminatorio.

  • Giovanna Calabrese
    Giovanna Calabrese

    Grazie della chiarissima informazione.

  • Massimo
    Massimo

    Il tema è che questi vaccini covid li stanno sperimentando sulla nostra pelle!

  • otarebi Ixxi
    otarebi Ixxi

    Qui non c'entra nulla la salute dei comuni cittadini di una nazione xke si sta vedendo che i vaccini non funzionano in Inghilterra ed Israele dove si vantavano di aver vaccinato tutti e beni li si stanno infettando di nuovo e non funzionerà nemmeno se iniettano la terza la quarta etcc dose cosa che faranno sicuramente se i popoli non si svegliano xke l'Europa ha comprato 4 miliardi di dosi a fronte dì 400 milioni di europei quindi fate i calcoli quante dosi devono iniettare ad ognuno,ma se volete sapere cosa ce dietro a tutto questo vi invito a guardare un video di sua eccellenza il Cardinale Viganò.Sapete come funziona quando il medico di base vi consiglia un farmaco succede che la casa produttrice di quei farmaci consigliati da nostro medico a fine anno in base a quante prescrizioni fatte gli danno dei bonus tipi soldoni oppure vacanze in località impensabili ,è cosi succede con i governi che puntano a vaccinare tutti più volte senza tener conto se funZiona o no l'antidoto a loro non importa basta che cresce il bonus che le case farmaceutiche gli darà e non gli importa nemmeno se la gente muore xke l'intento è proprio questo altrimenti non avrebbero tutelate le case produttrici verso danni procurati con l'antidoto ma viceversa cosa che non sta accadendo ,tanto a loro che gli importa hanno l'immunità parlamentare quindi possono fare quello che vogliono...

  • mistergordons
    mistergordons

    avvocato si ripassi la Costituzione che è meglio , l'articolo 32 dice :Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge ma poi ll'articolo dice in modo chiaro che: La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana. E' chiaro avvocato adesso, posibile che questa frase viene sempre dimenticats!, che non ci può essere nessun obbligo vaccinale specialmente quando i così detti vaccini non sono stati approvati ma autorizzati in quanto non è terminata la sperimentazione e che quindi in questo momento gli italiani che si fanno inoculare il siero genico fanno da cavie e stiamo vedendo i risultati con le morti e i gravi effetti avversi. Come possiamo giudicare un governo che ha applicato il green pass incostituzionale? Come possiamo giudicare un governo che è ricorso alla minaccia e all''estorsione per fare vaccinare le persone con un siero sperimentale che sta causando tante morti e tantissimi effetti gravi avvers?' Possiamo definirlo un bravo governo o un governo di banditi di strada?' Un giorno saranno tutti quanti processati per alto tradimento e genocidio e la pena non sarà il carcere. Dovrà essere di esempio per i futuri governi e altra cosa importante andremo a modificare la Costituzione aggiungendo che nessuna vera pandemia potrà togliere la libertà ad un popolo.

  • gino langasco
    gino langasco

    QUESTO NON È UN VACCINO MA ES UN ESPERIMENTO SU HUMANI !!!!!!

  • Franca Ambroggio
    Franca Ambroggio

    Di questi vaccini ...che non sono vaccini non si può obbligare nessuno perché è un farmaco sperimentale che dovrebbe essere gis decaduto dato che dal 7 agosto esistono le cure approvate dell'Alfa e pubblicate sulla gazzetta ufficiale...invece continuano imperterriti e nessuno li ferma....tutti d'accordo venduti al regime.

  • Nina L
    Nina L

    Dove sono i sindacati adesso ?

  • Giovanna Giovannini
    Giovanna Giovannini

    Draghi deve pagare le persone che si ammalano con la variante e un butta proiettili

  • DAVIDE RONDINELLA
    DAVIDE RONDINELLA

    Bravo sempre esaustivo.

  • Veleno 80
    Veleno 80

    Ci parli di vaccini sperimentali però, non di vaccini già sperimentati da anni ... grazie

  • Massimo Vinciguerra
    Massimo Vinciguerra

    Possibile che all'art.32 lo descrivete sempre come vi pare a voi.Omettete sempre l'ultima parte.Quella che dice che comunque la liberta'di cittadino viene comunque prima della legge.

  • krisna morais
    krisna morais

    Se tutti hanno fatto il vaccino, perché non farlo? Fanno bene, chi non è vaccinato fuori da lavoro , così entrano altra gente per lavorare!!! Green pass per tutti i posti !! Cosi finiamo questo virus che stiamo stanchi !!!

  • Maria Pogioli
    Maria Pogioli

    Magari mi licenziassero, a me hanno sospeso direttamente lo stipendio, io lavoro a scuola come collaboratrice😩

  • Francesca Volando
    Francesca Volando

    Lo stato non vuole assumersi l'onere dell'obbligo vaccinale, se no qualcuno potrebbe fargli causa per eventuali danni, quindi la vaccinazione è su base volontaria! STO CAVOLO! Attraverso una marea di estorsioni e ricatti ti costringono a vaccinarti. Dico all'avvocato: il reato di istigazione al suicidio è reato? Si ovviamente, specie se perpetrato con minacce o altri mezzi per indurre la vittima. Qui siamo nella stessa sfera. Si indice qualcuno potenzialmente a morire o a farsi del male, ci sono persone morte per i vaccini lo sappiamo inutile negarlo, ma poi si nicchia facendo finta di nulla. Orwell è qui col suo 1984.

  • Petrus Marotta
    Petrus Marotta

    Parla di aspetti legali, non parlare di vaccini perchè sei ignorante in mareria.

  • Lanciarules
    Lanciarules

    "tutela della salute e sicurezza nel luogo di lavoro", ma se i "vaccinati" si ammalano lo stesso e contagiano lo stesso...

  • Amelia Fornari
    Amelia Fornari

    È anticostituzionale.....poi questo Stato è corrotto ...andrebbero tutti messi in galera....sono burattini in mano alla malavita tanto è vero che hanno liberato i boss ma......si.

  • riccardo
    riccardo

    L'articolo 32 continua dicendo che (la legge non può in nessun caso ledere la dignità della persona umana). Quindi non si può fare una legge che ricatta di togliere lavoro e stipendio a chi non accetta inoculazione di qualunque cosa.

  • bati738
    bati738

    E quindi?faranno una legge e ci fregheranno tutti come sempre.. questo è regime svegliatevi,la democrazia è un lontano ricordo..viva l italiota

  • Giugliano Comandatore
    Giugliano Comandatore

    E anche x il coviddi da settembre c'è l'obbligo del vaccino e nn ci sono prove che è efficace vediamo se chiuderanno ugualmente le attività o mettono il coprifuoco

  • Ilirjan3108
    Ilirjan3108

    🤗

  • Patty P
    Patty P

    Come al tuo solito eviti di dire tutto l'articolo 32 della costituzione. A questo punto sei chiaramente in malafede. Poveraccio chi si affiderà a te per essere difeso in tribunale. Tu la legge la interpreti come ti è più comodo. L'etica professionale non ti appartiene.

  • Marlu Elle
    Marlu Elle

    Licenziamento o sospensione ?

  • g.inc.
    g.inc.

    invece di vaccino obbligatorio investire sui tamponi, così tampone obbligatorio per ogni dipendente sia all'ingesso (inizio turno lavorativo) che all'uscita (fine turno lavorativo) dal luogo di lavoro e nessuno rischia gli effetti del vaccino (chiaramente questo per i grandi ambienti lavorativi dove si è molto a contatto con un elevato via vai di persone esterne (consumatori, clienti, ecc. non appartenenti al luogo di lavoro), questa prassi potrebbe ridurre (se non eliminare del tutto) i rischi sia del virus, che del vaccino (non più necessario), così da sapere dove e quando eventuali contaggi siano avvenuti esempio: -se stamattina eri negativo ed all'uscita negativo, OK; -se eri negativo all'ingresso, ma positivo all'uscita (o comunque durante il servizio) venivi mandato subito in ospedale (quindi il contagio non era da parecchio), sospeso in quarantena solo per il tempo necessario a guarire (sperando che il tutto si risolva ed al più presto), senza licenziamenti o minacce varie; -se eri positivo all'ingresso venivi mandato in ospedale direttamente (non lavoravi quella giornata (con la possibilità di recuperarla alla prima occasione), senza mettere a rischio gli altri lavoratori (negativi) e chiunque di esterno vi entrasse (solo su possesso di tampone recente di poche ore prima, comunque della giornata, magari con brevissima dichiarazione dell'ultimo luogo da cui veniva prima di entrare negli uffici)). magari studiare qualche altro dettaglio relativo all'esecuzione pratica del tutto, ma comunque evitare di vaccinare obbligatoriamente, visto che ognuno è l'UNICO padrone e proprietario del proprio corpo!

  • g.inc.
    g.inc.

    Fare il vaccino è un po' come indossare 2 mascherine invece di una, niente più, niente meno, non serve ad un zzoca, e chiunque si sia vaccinato non è immune e rimane rischioso anche per gli altri (allo stesso modo di chi non vuole vaccinarsi, giustamente ognuno è il padrone del proprio corpo, l'importante è continuare ad osservare poche semplici accortezze, rimanendo responsabili di sè, così anche a tutela di chi ci è più vicino, familiari, amici, conoscenti, colleghi, ecc.). inoltre chi si è vaccinato ha corso il rischio di avere danni alla salute o peggio morire con il vaccino... tantovale portare solo la mascherina se finora non hai mai avuto, nè causato problemi a nessuno... è anche vero che agli europei nessuno ha rotto il zzoca, infatti tutti allegramente erano "ammucchiati" così fraternamente, volemose 'bbene, ecc... per il calcio va tutto bene! alè!!! (ps almeno io non ho notato particolari proteste dallo stato, istituzioni, ecc. in merito alla vicinanza delle persone durante gli europei...)

  • vekter100
    vekter100

    NON SI PUÒ FARE E BASTA, SENZA TROPPE ARRAMPICATE SUGLI SPECCHI, però il governo tiranno e criminale lo sta facendo attraverso ricatti di tipo mafioso! Sono laureato anch'io in giurisprudenza caro avvocato quindi non faccia tanti giri di parole e dica la verità piuttosto: è inaccettabile il principio dispotico della APPLICAZIONE DELLA LEGGE IN QUANTO TALE, se essa è manifestamente incostituzionale, quindi lasci perdere la SICUREZZA SUL LAVORO perchè con il TSO non c'entra un cazzo, quindi la risposta al suo quesito RESTA NO in ogni caso!

  • fabio bruzzone
    fabio bruzzone

    A 7 mesi dalla pubblicazione di questo video possiamo dire che la cosa sta prendendo la peggiore delle pieghe possibili 😅

  • Gianfilippo Muratore
    Gianfilippo Muratore

    Hai detto un sacco di cazzate, intanto devi menzionare tutto L art 32 e non solo la parte che ti fa comodo, La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana. Seconda cosa, né una legge né un datore di lavoro, né un giudice, potrà mai aggiungere un requisito per svolgere L attività, in un contratto di lavoro già in essere!! Non si può !!!

  • 737italy.com
    737italy.com

    Caro Avvocato, al di la' di tutto questo magnifico ragionamento......e se fosse tutta una balla ....???. Infatti, dopo tutte queste disposizioni di legge create ad hoc, alcuni autorevoli scienziati stanno ancora aspettando che i colleghi sostenitori del Covid 19 portino loro le dovute prove dell'isolamento del virus, il quale pare sia stato catapultato dalla Cina, direttamente a Codogno e Casalpusterlengo da dove e' iniziato tutto questo Calvario Mondiale. Quindi......di cosa stiamo parlando ......????

  • klinton miloshevic
    klinton miloshevic

    Purtroppo e legjitimo e fra un po diventa obbligatore!

  • Enzo Beneduce
    Enzo Beneduce

    itmores.info/player/video/pJSZonydo7qpptI

  • mauro1234
    mauro1234

    Avvocato una domanda:Se io firmo un contratto di lavoro e non sono vaccinato perché NON voglio rischiare la morte per il vaccino inoculato,e non mi fanno andare all'estero per lavoro posso chiedere i danni allo stato?

  • mauro1234
    mauro1234

    Art 32 costituzione.Possono farlo benissimo.Ma si devono fare carico anche del danno cagionato dal vaccino con il risarcimento.Comodo stabilire che il vaccino è su base volontaria ma ti obbligo a farlo pena restrizioni delle tue libertà.....Come altresì e vantaggioso per lo stato perché accettando il vaccino manlevi dalle responsabilità lo stato stesso,e quindi NON puoi richiedere nessun risarcimento.

  • Anna Formilan
    Anna Formilan

    Tanto più che non è un vaxxino ! Grazie.

  • fulvio coslovich
    fulvio coslovich

    Avvocato buongiorno la seguo con interesse e la stimo ma le chiedo cortesemente x che non cita il regolamento europeo 2021/953 art. 36 che esplicita chiaramente il divieto di discriminazione vs chi non accetta di fare il vaccino e lo stesso art. 32 della costituzione precisa che non vige l obbligo di trattamento sanitario neanche x legge quando questa violi i limiti imposti per il rispetto della persona umana ? Grazie

  • Teresa Oman
    Teresa Oman

    Buon giorno ... Mio fratello è stato licenziato per un tampone ...può leggere cercando "orchestrale licenziato della "Arturo Toscanini" di Parma ! Ad oggi con il green pass cosa è cambiato in merito ad un possibile licenziamento ? Grazie Teresa

  • Aristide Aresu
    Aristide Aresu

    Obbligo non è democrazia è DITTATURA

  • connye p
    connye p

    Sono seriamente preoccupata

  • franztenor
    franztenor

    Avvocato, guardi che non ha letto tutto l'art. 32 della costituzione...

  • Rosalia Uggini
    Rosalia Uggini

    Che dire.... aspetterò lungo la riva del fiume che passi il cadavere del mio nemico, perché hanno costruito una bomba che gli scoppierà fra le mani e mi auguro al più presto

  • Jesus Marangotto
    Jesus Marangotto

    Mi sembra giusto!

  • dR. MeN
    dR. MeN

    non è affatto legittimo essendo il vaccino facoltativo

  • alessandro boldrin
    alessandro boldrin

    Sospeso in primis e poi se non si vaccina il lavoratore va licenziato. Giustissimo!!!

  • Mauro Turio
    Mauro Turio

    Come al solito abbiamo leggi che dicono il contrario di altre. Incompetenti.

Il prossimo
Serpenti
2:13
24K
Serpenti
2:13
24K
Serpenti
2:13
24K